Le Rondini: Poesia di Paolo Caiazzo!

Poesia tratta dal libro “Lapis” di Paolo Caiazzo.

index

Le Rondini

 

__ Indescrivibili sapori dell’aria

con l’odore di mille margherite,

con il cielo azzurro e chiaro

e cose buttate ormai appassite;

inconfondibili raggi di sole

allietano delle rondini il ritorno,

e si allungano sempre di più,da

raddoppiare la luce del giorno.

 

__ Sapori freschi di primavera

che ti fanno amare il mondo,

e che presi tutti per mano si

farebbe un grande girotondo;

sapori freschi di primavera a

passeggiar nei lunghi tramonti,

e leggere gli occhi come libri aperti

tutti pieni di fantastici racconti.

 

__ E nuove voglie di fare e di ridere

le rondini,han portato da lontano,

e nuovo grano han portato per vivere

da seminare con giovane mano;

e semina mano,semina sempre

finché il frutto non raccoglierai,

e come le rondini trovano il nido

tu per sempre del grano avrai.

 

__ Sapori freschi di primavera

come il profumo di giovani donne,

di camicette sbottonate sul seno

e dai misteri delle loro gonne;

sapori freschi di primavera

da farne cento fotografie,

che a guardarle un anno dopo,

come rondini,son volate via.

Precedente Trovato il Corpo privo di Vita del quindicenne Samuele Pappalardo: non si avevano sue notizie da sei giorni Successivo "Il Fatto Quotidiano" in lutto: morto Emiliano Liuzzi!