La sicurezza sul lavoro sui cantiere.

cantiere-progetto-architetto-890x395_c

La sicurezza sul lavoro è una materia molto dedicata, che viene opportunamente regolata attraverso il Decreto Legislativo 81/08, Testo Unico sulla Sicurezza. Lo stesso Decreto è applicato anche in materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri.

Come per ogni altra attività lavorativa, anche i lavoratori che svolgono la propria mansione in cantiere devono seguire corsi di formazione per la sicurezza sul lavoro, secondo quanto stabilito dall’art. 37 del Testo Unico Sicurezza.

Per i lavoratori edili è, inoltre, previsto un corso di primo ingresso in cantiere. Il corso, come afferma il termine stesso, è destinato ai lavoratori edili che effettuano il loro primo accesso nel cantiere edile. Il corso può essere seguito in aula, ma anche svolto online e prevede il rilascio di un attestato, valido ai sensi di legge.

Per gli addetti al montaggio, smontaggio e trasformazione del ponteggio è previsto un corso Pi.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi). Il corso prevede la preparazione di un documento da presentare agli addetti ai lavori, che conterrà tutte le informazioni necessarie su come agire e prevenire rischi in fase di utilizzo dei ponteggi.

Il corso Pi.M.U.S. può essere svolto in aula o direttamente online. Alla fine del corso verrà rilasciato apposito attestato.

Come per ogni altro ambiente di lavoro, anche in cantiere si devono prevedere figure specifiche per la prevenzionee devono essere redatti piani e documenti per la sicurezza e il coordinamento. Sarà, quindi, indicato il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) e sarà redatto un documento per la valutazione del rischio (per rischio chimico e rischio rumore). Inoltre, sono previsti corsi di formazione specifici, come il corso primo ingresso in cantiere per lavoratori edili e il corso Pi.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi).

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) è, secondo quanto previsto dall’art. 2 del Dlgs 81/08, la “persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’articolo 32 designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi”.

Come in ogni altro ambiente di lavoro, anche in cantiere l’RSPP è designato dal datore di lavoro e ha il compito di gestire e coordinare le persone, i mezzi e le attività a disposizione dell’azienda per prevenire e proteggere i lavoratori dai rischi per la loro salute e sicurezza.

L’RSPP, tra le altre sue attività avrà il compito di sottoscrivere il documento per la valutazione dei rischi, insieme al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e il medico competente, qualora fosse stato indicato.

I commenti sono chiusi.