“Il Fatto Quotidiano” in lutto: morto Emiliano Liuzzi!

liuzzi

E’ morto a Roma questa notte Emiliano Liuzzi, 46 anni, giornalista de “il Fatto quotidiano”, ucciso da un infarto.

Liuzzi era a casa della sua compagna, l’attrice Lucrezia Lante della Rovere, quando si è sentito male, nella notte tra martedì e mercoledì. Già da qualche giorno avvertiva dei malori, per cui si era fatto controllare dai medici. Il personale del 118, subito allertato, non ha potuto fare nulla una volta arrivato nell’attico dell’attrice, dove il giornalista era già morto.

Emiliano Liuzzi dopo il master di giornalismo alla Columbia University di New York, nel 1995 diventa giornalista professionista. Negli anni successivi, è cronista di nera e giudiziaria per il Corriere delle Alpi di Belluno e per l’Alto Adige di Bolzano. Nel 1997 approda al quotidiano Il Tirreno, chiamato dalla direttrice Sandra Bonsanti. Nel 2006 fonda e dirige per due anni e mezzo il Corriere di Livorno.

Scrive anche per L’Espresso, Panorama e Diario. Nel 2009 inizia a collaborare con Il Fatto Quotidiano, dove due anni dopo diventa responsabile della pagina locale dell’Emilia Romagna.

Nel 2013 si sposta a Roma e partecipa alla nascita del Fatto del Lunedì. Al “Fatto Quotidiano” ha seguito da vicino la nascita e la crescita del Movimento 5 Stelle, di cui è tra i massimi conoscitori. Figlio di Livio Liuzzi, ex condirettore del “Tirreno”, dal 2014 collabora anche come opinionista a Domenica Live condotta da Barbara D’Urso e ad altre trasmissioni Mediaset. 

A cura di Nicolò D’anna

 

Precedente Le Rondini: Poesia di Paolo Caiazzo! Successivo Whatsapp più sicura: Nessuno può leggere il tuo messaggio!