Diabete: Pazienti in continuo aumento!

index

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e dovuta a un’alterata quantità o funzione dell’insulina. L’insulina è l’ormone, prodotto dal pancreas, che consente al glucosio l’ingresso nelle cellule e il suo conseguente utilizzo come fonte energetica. Quando questo meccanismo è alterato, il glucosio si accumula nel circolo sanguigno.

Il numero di persone adulte che vivono con il diabete è quasi quadruplicato dal 1980: i fattori maggiormente correlati con questo drammatico aumento sono il sovrappeso e l’obesità ed ecco perché è, oggi più che mai, necessario accendere l’attenzione sul fenomeno, allo scopo di far partire intense campagne di prevenzione, oltre che di trattamento della malattia. Ridurre i fattori di rischio e rafforzare la capacità delle nazioni di venire incontro alle esigenze dei pazienti con diabete, per ricevere i trattamenti e le cure necessarie per gestire la propria condizione.

Come già accennato, la sua diffusione è quadruplicata in poco più di trent’anni, con caratteristiche epidemiche che implicano elevati costi socioeconomici, soprattutto nei Paesi sviluppati: proprio in questi Stati, dove un individuo su tre di età superiore a 18 anni è sovrappeso, e un su dieci è obeso, l’emergenza è più grave.

Le complicazioni legate al diabete possono portare ad attacchi cardiaci, ictus, cecità, problemi ai reni e amputazione degli arti inferiori. Il diabete ha causato un milione e mezzo di decessi nel 2012: il 43% di queste morti sono state premature e sarebbero state largamente evitabili attraverso la promozione di iniziative volte sia a migliorare gli stili di vita delle persone, sia a spingerle ad individuare, e curare adeguatamente, la malattia.

 

Precedente Sigaretta elettronica VS Sigaretta convenzionale: I risultati sono molto simili! Successivo Fast & Furious 8: Scott Eastwood, il figlio di Clint, entra a far parte del cast!